La norma EN 197-1: 2011 definisce la composizione ed i criteri di conformità dei cementi comuni normalmente utilizzati per la preparazione di calcestruzzi, malte, malte per iniezioni o altre miscele destinate alle costruzioni ed alla fabbricazione di prodotti da costruzione.
I cementi sono costituiti da una miscela di clinker di cemento Portland  e da altri costituenti principali che determinano la tipologia del cemento. L’aggiunta del gesso in opportune proporzioni è finalizzata alla regolazione del tempo di presa.


La norma EN 197-1 prevede 5 tipi principali tipi di cemento:

 CEM I Cemento Portland 
 CEM II Cemento Portland composito
 CEM III Cemento d’Altoforno
 CEM IV Cemento Pozzolanico
 CEM V Cemento Composito

 

Per ciascun tipo di cemento sono previsti diversi sottotipi identificati in funzione del contenuto di clinker (A, B, C), degli altri costituenti principali, nonché dalla classe di resistenza (32,5, 42,5, 52,5).  Per ciascuna classe la norma distingue i cementi in funzione della resistenza iniziale (L, N, R).
Per ogni tipologia e classe di resistenza del cemento sono specificati requisiti chimici, fisici e meccanici.
Poiché come è noto la scelta del cemento ha influenza sulla durabilità del calcestruzzo e delle malte in genere, la norma EN 197-1 definisce i requisiti aggiuntivi di durabilità in termine di calore di idratazione (LH) e resistenza ai solfate (SR).
Cementir Italia offre alla propria clientela la gamma completa dei cementi per tutte le possibili applicazioni.
Tutti i cementi prodotti da CEMENTIR Italia sono certificati in accordo al Regolamento (UE) n. 305/2011 del 9 marzo 2011.
Cementir Italia ha adottato un sistema di qualità interno al fine di  garantire che tutti i propri processi produttivi sono monitorati e controllati ed in grado di produrre cementi conformi a quanto stabilito dalla norma EN 197-1.
La  certificazione dei prodotti rilasciata ai sensi del Regolamento (UE) n. 305/2011 del 9 marzo 2011 prevede la valutazione e la verifica della costanza della prestazione dei prodotti, attraverso periodiche visite ispettive e controlli, da parte di un organismo esterno notificato dal Ministero delle Infrastrutture.

Tipologia di Cemento    

Gamma dei prodotti

 

Certificati di costanza della prestazione e DOP

 

Scheda Tecnica

 

 Scheda Sicurezza

 

 PRODOTTI

Arquata Scrivia

(AL)

Spoleto

(PG)

Maddaloni

(CE)

Taranto

 (TA)

Civitavecchia

 (RM)

Reggio Calabria

(RC)

Cemento EN 197-1  Tipo I

 

 

 

 

 

 

 

CEM I 52,5R (Portand)

 

 PDF

 

 

 

 

 PDF

 PDF

Cemento EN 197-1  Tipo II

 

 

 

 

 

 

 

CEM II/B-S 42,5 R (Portland alla loppa)

 

 

 

PDF

 

 

  PDF

CEM II/A-LL 42,5 R (Portland al calcare)

 PDF

 PDF

 PDF

 

 

 

 PDF

CEM II/B-LL 32,5 R (Portland al calcare)

 

 PDF

  PDF

 

 

 

 PDF

Cemento EN 197-1  Tipo III

 

 

 

 

 

 

 

CEM III/A 32,5 R (Altoforno)

 PDF

 

 

 PDF

 

 

  PDF

CEM III/B 32,5 N LH/SR (Altoforno)

 

 

 

 PDF

 

 PDF

 PDF

CEM III/A 42,5 R (Altoforno)

     

PDF

    PDF

CEM III/B 42,5 N LH/SR (Altoforno)

 PDF

 

 

 PDF

 

 

 PDF

Cemento EN 197-1  Tipo IV

 

 

 

 

 

 

 

CEM IV/A(P) 42,5 R (Pozzolanico)

 

 PDF

 

 

 

 

 PDF

CEM IV/A(P) 32,5 R (Pozzolanico)

 

 

 PDF

 

 

 

 PDF

CEM IV/B(P) 32,5 R (Pozzolanico)

 

 PDF


 

 

 

 

 PDF

Cemento EN 197-1  Tipo V

 

 

 

 

 

 

 

CEM V/A(S-P) 32,5 R (Composito)

 PDF

 

 

 

 

 

 PDF

CEM V/B(S-V) 32,5 N (Composito)

 

 

 

 PDF

 

 

 PDF

Cemento Bianco EN 197-1  Tipo I

 

 

 

 

 

 

 

 

CEM I 52,5 R  (Portland)

 

 

 

 

 PDF

 

 PDF

 PDF

Altri prodotti

 

 

 

 

 

 

 

 

Clinker

 

 

 

 

 

 

 

 PDF

Intoplast

 

 

 

 

 

 

 PDF  PDF

Certificazioni Volontarie

 

 

 

 

 

 

 

 

Cromo

 PDF  PDF

 PDF

PDF

 

 

 

 


Eventuale ulteriore documentazione, inclusa quella relativa ai prodotti non più commercializzati, può essere richiesta direttamente via mail all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .