Cementi Pozzolanici (EN 197-1)

I cementi pozzolanici sono costituiti da una miscela di clinker, gesso e pozzolana (indicata con P)  o ceneri volanti (indicate con V o W).

Sono previste due tipologie in funzione del contenuto di pozzolana o ceneri volanti, e precisamente:

·         IV/A  con contenuto di pozzolana o ceneri volanti dall’ 11 al 35%;

·         IV/B  con contenuto di pozzolana o ceneri volanti dal 36 al 55%

Per ogni tipo di cemento sono possibili le classi di resistenza 32,5 N/R e 42,5N/R.

 

Cementir produce cementi pozzolanici utilizzando pozzolane naturali a elevata reattività che, associate all’ottimizzazione del processo produttivo, esaltano le prestazioni meccaniche e di durabilità del cemento stesso.

 

I cementi pozzolanici, specialmente quelli a più alto contenuto di pozzolana (Tipo IV/B), sono in grado di garantire la durabilità delle strutture in presenza di tutti gli agenti aggressivi provenienti dall’ambiente di posa in opera.

Caratteristiche di Durabilità

·         Basso Calore di Idratazione solo per i cementi tipo IV/B

·         Resistenza all’Attacco dei Cloruri (classe di esposizione XD e XS EN 206-1 e UNI 11104)

·         Resistenza all’Attacco dei Solfati (classe di esposizione XA EN 206-1 e UNI 11104)

·         Resistenza al Dilavamento della Calce

 

Cementir produce il CEM IV/A(P) 42,5R, CEM IV/A(P) 32,5R e CEM IV/B(P) 32,5R